Paulo Airaudo: 3 clienti costretti a pagare 500€ per il no show nel bistellato Amelia

offresi ristorante e pizzeria in affitto

Paulo Airaudo: 3 clienti costretti a pagare 500€ per il no show nel bistellato Amelia

Maggio 3, 2023 Uncategorized 0

Nel cahier de doléances del ristoratore, in Italia e non solo, uno dei primi capitoli spetta di sicuro al “no show”, ovvero alla piaga di coloro che prenotano e poi non si presentano, senza disdire anticipatamente, in modo che il tavolo possa essere occupato da altri clienti. Soprattutto nel fine dining, dai margini notoriamente risicati, significa perdite sicure e dolorose.

I ristoranti stanno prendendo le loro misure in ordine sparso, avvalendosi dei pochi strumenti a disposizione e inoltrandosi in una terra che resta giuridicamente abbastanza incognita. Ora per loro arriva una buona notizia: quella di un ristorante spagnolo, il bistellato Amelia di Paulo Airaudo a San Sebastian, uscito vincitore dal tribunale, dove era stato citato da un cliente fantasma.

Questa la vicenda in breve. Era l’estate 2021 quando, in pieno mood vacanziero, tre persone hanno prenotato, senza più farsi vedere né sentire. Il ristorante ha comminato loro una penale pari a 501 euro. Ma uno dei tre non ha abbozzato, si è anzi rivolto alla giustizia per riavere indietro la somma, sostenendo di non essersi presentato perché aveva abbreviato di un giorno la sua permanenza a Villa Favorita, dove ha sede il ristorante. Il tentativo, tuttavia, è miseramente naufragato nelle aule dei tribunali.

@ JOHN SMITH

L’emergenza è tristemente nota. Secondo uno studio svizzero, dopo la pandemia i numeri del fenomeno si sarebbero addirittura quintuplicati. Per questo è ormai piuttosto comune che al momento della prenotazione si richiedano gli estremi della carta di credito o si vincoli una somma in anticipo. Nel ristorante Amelia dello chef Paulo Airaudo attualmente sono 291 euro per ogni ospite che non si presenti, come annunciato sul sito. Fino a quattro giorni prima del pasto, tuttavia, è possibile cancellare la prenotazione senza alcun addebito.

Fonte: Rolling Pin

Trovi qui l’articolo cliccabile

Foto di copertina: @EFE-Juan Herrero

The post Paulo Airaudo: 3 clienti costretti a pagare 500€ per il no show nel bistellato Amelia appeared first on Reporter Gourmet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *